AVOCADO TOAST CON UOVO IN CAMICIA

AVOCADO TOAST CON UOVO IN CAMICIA

Questa ricetta dovete assolutamente provarla!

L’avocado toast è divenuto un vero trend negli ultimi anni: una ricetta di una semplicità unica, bella da vedere, sana (nonostante quello che si pensi l’avocado è un grande alleato della nostra salute!) e declinabile in mille modi per adattarsi ad ogni occasione.

Questa ricetta è sicuramente la variante più classica, ma se volete sperimentare potete sbizzarrirvi aggiungendo del formaggio tipo caprino, del salmone, pomodori secchi e zucchine e tutto quello che vi suggerisce la fantasia!

INGREDIENTI PER 1 PERSONA

1 fetta di pane integrale

1 uovo

1/2 avocado

1 cucchiaino di olio d’oliva

Aceto q .b. (la proporzione è 1 cucchiaino per ogni litro d’acqua)

Sale q.b.

PROCEDIMENTO

  1. Mettete la polpa di avocado in una ciotola. Aggiungete l’olio d’oliva, un pizzico di sale e schiacciate con una forchetta.
  2. Rompete l’uovo in una ciotola e mettete da parte. Quindi, in un pentolino, portate a leggera ebollizione l’acqua con una goccia di aceto.
  3. Create il vortice con un cucchiaio e versate l’uovo nel pentolino. Cuocete per 4 minuti. Dopodiché scolate e mettete da parte.
  4. Grigliate la fetta di pane integrale e spalmatevi su la purea d’avocado. Poi adagiatevi l’uovo in camicia.
  5. Per dare un tocco in più, potete ultimare il piatto con qualche seme di sesamo. Tagliate a metà l’uovo in camicia, il tuorlo deve essere liquido. Buon appetito!

Ottieni i Risultati che vuoi!

Iniziamo questo viaggio insieme, verso la tua consapevolezza alimentare.

Email

valentina.rossi91.dietista@gmail.com

Chiamami

+39 3913995856

POLPETTE DI TONNO E PATATE

POLPETTE DI TONNO E PATATE

Il piatto che vi propongo oggi sono delle fantastiche polpette di tonno e patate, una ricetta facile e veloce da realizzare, per portare in tavola delle polpette croccanti fuori e morbide all’ interno.

Un piatto genuino e delizioso, preparato con pochi e semplici ingredienti che mette tutti d’accordo a tavola. Queste deliziose polpettine andranno a ruba perché una tira l’altra! Oltre ad essere semplicissime da preparare, sono un piatto unico e gustoso: accompagnate da un’insalata, rappresentano una cena leggera e sfiziosa, adatta anche a chi sta a dieta!

Vediamo adesso insieme come preparare le polpette di tonno e patate!

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

  • 150 gr di patate bollite
  • 100 gr di tonno sott’olio sgocciolato
  • 1 uovo
  • 10 gr di formaggio grattugiato
  • prezzemolo tritato
  • qb Sale
  • 20 gr (circa) di pangrattato + q.b. per la panatura

PROCEDIMENTO

  1. Per preparare le polpette di tonno e patate per prima cosa schiacciamo le patate bollite con una forchetta e aggiungiamo il tonno sott’olio sgocciolato.
  2. Aggiungiamo l’uovo, il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato, saliamo a piacere e mescoliamo tutti gli ingredienti, aiutandoci con la forchetta.
  3. Uniamo poco alla volta il pangrattato e incorporiamo. Mescoliamo bene fino ad ottenere un composto lavorabile con le mani.
  4. Prepariamo una ciotola capiente con altro pangrattato per la panatura e diamo forma alle polpette, per lavorare più facilmente l’impasto ungiamo le mani con un po’ di olio. Passiamo poi le polpette nel pangrattato.
  5. Nel preparare le polpette che vogliamo fare al forno diamo una forma leggermente schiacciata e meno rotonda, in questo modo avremo una cottura perfetta.
  6. Mettiamole su una teglia da forno, ricoperta di carta forno, aggiungiamo un filo d’olio extra vergine d’oliva e facciamo cuocere a 180° per circa 30 minuti. Le nostre polpette di tonno e patate sono pronte per essere portate in tavola!

Ottieni i Risultati che vuoi!

Iniziamo questo viaggio insieme, verso la tua consapevolezza alimentare.

Email

valentina.rossi91.dietista@gmail.com

Chiamami

+39 3913995856

PASTA CON PISELLINI E POMODORI SECCHI

PASTA CON PISELLINI E POMODORI SECCHI

Tanta fame e poco tempo e/o voglia di cucinare? Allora questo piatto è fatto apposta per te!

Oggi ti propongo un piatto unico completo, sano e molto gusto: pasta con piselli freschi e pomodori secchi!

Sei a dieta? Bene, questa ricetta è perfetta, perché i legumi sono un’ottima fonte di proteine vegetali e rappresentano un sostituto perfetto di una fonte proteica in quanto, abbinati alle proteine della pasta, assicurano tutti gli aminoacidi essenziali indispensabili per l’organismo. 

I piselli sono legumi ricchi di sali minerali, vitamine e fibre, utili per contrastare la stitichezza e favorire la motilità intestinale. Sono leggeri, relativamente ipocalorici e possono essere consumati anche da chi soffre di gonfiore e problemi di meteorismo: come gli altri legumi, infatti, contengono antinutrienti, in particolare fitati e lectine, che possono causare questi disturbi, ma i loro livelli nei piselli tendono ad essere più bassi, dando quindi meno problematiche intestinali.

INGREDIENTI PER 2 PORZIONI

  • 160 g pasta 
  • 200 g piselli freschi già sgusciati
  • 30 g pomodori secchi
  • 1 spicchio aglio
  • 2 menta foglie
  • 2 cucchiai olio extra vergine di oliva

PROCEDIMENTO

  1. Metti a bollire l’acqua per la pasta, nel frattempo in una padella antiaderente versa olio e aglio schiacciato, unisci i piselli e cuoci per 10′ a fuoco vivace e tenendo coperto.Se necessario aggiungi un poco di acqua bollente.
  2. Frulla un terzo dei piselli diluendo con un poco di acqua di cottura.
  3. Dopo aver lasciato in acqua i pomodori secchi per 5 minuti, tritali con la mezzaluna. Versali nella padella insieme ai piselli e cuoci per 5′.
  4. Scola la pasta al dente e termina la cottura in padella. Aggiungi la crema di piselli insieme ai piselli interi e i pomodori secchi.
  5. Completa il piatto con un po’ di parmigiano.
  6. BUON APPETITO!

Ottieni i Risultati che vuoi!

Iniziamo questo viaggio insieme, verso la tua consapevolezza alimentare.

Email

valentina.rossi91.dietista@gmail.com

Chiamami

+39 3913995856

MENU’ SETTIMANALE 1 – 7 GIUGNO

MENU’ SETTIMANALE 1 – 7 GIUGNO

BENVENUTO GIUGNO!

Giornate più lunghe, temperature che iniziano ad alzarsi, i colori che la natura ci regala.. l’estate è ufficialmente alle porte!

Questa è decisamente la mia stagione preferita! Sia dal punto di vista del clima (ebbene sì, mi piace il caldo), ma anche per cucinare.. che poi cucinare per modo di dire! L’estate è bella proprio perchè ci permette di assaporare piatti freschi e squisiti, che non ci appesantiscono ma che allo stesso tempo posso essere davvero gustosi!

Le Verdure di giugno che possiamo scegliere per organizzare il nostro menù settimanale:

peperoni, lattuga, asparagi, patate novelle, piselli, zucchine, fiori di zucca e melanzane.

E anche la frutta, ottima in questa stagione, che possiamo scegliere per organizzare il nostro menù settimanale:

ciliegie, fragole, albicocche, le prime angurie e melone.

Ed ora entriamo nel vivo di questo menù settimanale!

TABELLA ORGANIZER

LUNEDI’MARTEDI’MERCOLEDI’GIOVEDI’VENERDI’SABATODOMENICA
LegumiLatticiniPesce conservatoLegumiPesceCarne
Conservata
Pesce
CarnePesceUovaCarne rossaLatticiniPizzaCarne

Per questa settimana, le frequenze delle fonti proteiche sono le seguenti:

  • Legumi: 2 volte
  • Carne bianca: 2 volte
  • Carne rossa: 1 volta
  • Pesce: 3 volte
  • Pesce conservato: 1 volte
  • Uova: 1 volta
  • Latticini: 2 volte

Come specificato già in precedenza, non utilizzerò grammature, in quanto sono personali e non vi sarebbero di alcun aiuto, essendo adatte a me e al mio stile di vita. Nel menù non è compreso il pane, semplicemente perché varia a seconda di quello che mangio nell’arco della giornata o della verdura che consumo a cena, ma nella maggior parte dei casi è presente, anche se non specificato.

Non dimenticate di andare a seguirmi su Instagram: lì pubblico foto e stories dei pasti della giornata e, quando preparo qualcosa di particolare, delle ricette. Lì vi rendo partecipi anche della mia vita, dei miei allenamenti, e soprattutto delle avventure del mio cane, Kira! Ci faremo delle grosse risate insieme, quindi cosa aspettate? Andate a seguirmi anche lì!

LISTA DELLA SPESA

La lista delle spesa della settimana è la seguente (non sono compresi condimenti e spezie):

Legumi: fagioli,fave

Carboidrati: quinoa, riso, pasta, patate, farro, farina per pizza

Carne: pollo, manzo, bresaola

Pesce: orata, tonno in scatola, code di gamberi, vongole

Latticini e uova : feta, ricotta fresca, grana, uova

Ed ecco a voi il menù di questa settimana!

LUNEDI

Pranzo – Burger di barbabietola e fagioli

Cena – Pollo con peperoni

MARTEDI’

Pranzo –  Insalata greca

Cena – Orata al forno con insalata

MERCOLEDI’

Pranzo –  Riso con tonno e zucchine

Cena – Fagiolini con patate e uova

GIOVEDI’

Pranzo – Pasta con taccole e fave novelle

Cena – Straccetti di manzo con rucola e pachino

VENERDI’

Pranzo – Insalata di farro con code di gamberi, asparagi e pomodoro ciliegino

Cena – Fiori di zucca al forno light

SABATO

Pranzo – Insalata di funghi, bresaola, rucola e grana

Cena – Pizza fatta in casa

DOMENICA

Pranzo – Pasta con vongole veraci

Cena –  Caesar salad

IL MENU’, LA LISTA DELLA SPESA E IL TEMPLATE VUOTO SONO DISPONIBILI ANCHE IN PDF.

Ottieni i Risultati che vuoi!

Iniziamo questo viaggio insieme, verso la tua consapevolezza alimentare.

Email

valentina.rossi91.dietista@gmail.com

Chiamami

+39 3913995856

FIORI DI ZUCCA AL FORNO LIGHT

FIORI DI ZUCCA AL FORNO LIGHT

Giugno per me significa principalmente una cosa.. Fiori di zucca! Non so voi, ma io ne vado matta! Ovviamente fritti sono INSOSTITUIBILI, oggi però voglio proporvi una ricetta light, da alternare magari alla classica e buonissima versione fritta!

La ricetta dei fiori di zucca al forno light permette di poter gustare senza sensi di colpa una delle preparazioni più in voga in estate. Questi fiori di zucca ripieni di ricotta al forno vi stupiranno per la loro leggerezza e per il loro sapore delicato, il tutto con un contenuto di calorie veramente irrisorio.

Siete in cerca di un secondo piatto appagante ma adatto anche a chi sia a dieta o voglia tenere sotto controllo la propria linea? Allora non lasciatevi sfuggire questo. Semplice da realizzare, non richiede chissà quali ingredienti sofisticati, ma una volta portato in tavola è pronto a soddisfare la voglia di qualcosa di sfizioso. 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 16 Fiori di zucca
  • 250 gr di Ricotta fresca
  • 2 Cucchiai di parmigiano
  • Basilico fresco qb
  • Sale e pepe
  • Olio Extravergine di Oliva

PROCEDIMENTO

  1. Pulite i fiori di zucca: lavateli sia all’ esterno che all’ interno, stando molto attenti a non romperli.
  2. Asciugateli delicatamente con della carta assorbente da cucina o posizionateli su un canovaccio lasciandoli riposare all’aria aperta.
  3. Nel frattempo preparate il ripieno a base di ricotta.
  4. Versatela all’interno di una ciotola ed unite il formaggio grattugiato, il basilico lavato e sminuzzato con le mani, del sale e del pepe.
  5. Mescolare bene fino ad ottenere una crema liscia e priva di grumi.
  6. Adesso allargate i fiori di zucca con delicatezza e, con l’aiuto di un cucchiaino, farciteli prelevando il ripieno dalla ciotola.
  7. Una volta farciti tutti, disponete i fiori all’interno di una teglia da forno rivestita di carta forno.
  8. Irrorateli a piacere con un filo di olio e trasferiteli in forno, già caldo, a 180 °C.
  9. Fateli cuocere per circa 25-30 minuti, avendo l’accortezza di verificare, di tanto in tanto, lo stato di cottura e di girarli almeno una volta.
  10. Una volta trascorso il tempo di cottura tirateli fuori dal forno e fateli appena intiepidire, quindi serviteli.

Ottieni i Risultati che vuoi!

Iniziamo questo viaggio insieme, verso la tua consapevolezza alimentare.

Email

valentina.rossi91.dietista@gmail.com

Chiamami

+39 3913995856